Blog

Home  /  Blog (Page 2)

Dalla nascita dell’essere umano, il movimento è stato il protagonista assoluto della comunicazione. Prima ancora che imparasse a creare suoni articolati e lingue complesse, l’uomo comunicava a gesti. E anche oggi, quando non riusciamo a farci capire, la gestualità è il primo elemento che ci viene in aiuto. Dalla semplice comunicazione strumentale alla trasmissione di idee, concetti e sentimenti, il passo è breve. Da qui nasce il concetto primordiale di danza. Forma espressiva che accomuna tutti i popoli, anche quelli primitivi, la danza si è evoluta nei secoli

L’energia sprigionata dagli adolescenti è sempre stata proverbiale, per questo motivo i ragazzi istintivamente sentono la necessità di sprigionare la loro vitalità. Un ottimo sistema è quello di veicolare la loro esorbitante forza in un’attività che permetta al contempo l’allenamento del fisico e lo sviluppo dell’io.   Da sempre il ballo, soprattutto per le ragazze, rappresenta la soluzione canonica. Solitamente l’indirizzo scelto per primo è quello della danza classica, ma una particolare predisposizione al ritmo, una forza interiore o anche solo la scoperta di una passione successiva all’età dei 9-10

Come molte delle discipline orientali, lo yoga non è una singola scuola di pensiero, ma una serie di precetti di vita che si sono nel tempo organizzati in varie scuole. Purtroppo, la grande notorietà che nel tempo ha investito questa antichissima filosofia di vita, ha creato attorno ad essa una serie di miti e false dottrine che in occidente hanno spesso offuscato l’ideale originale.   Lo yoga è un percorso che parte dalla consapevolezza profonda del sé ancora prima che del mondo circostante, partendo dal concetto che l’esterno non è

Il movimento, il suono, la musica e la gestualità sono sempre il riflesso della cultura all’interno della quale nascono. L’hip hop non fa eccezione.   Nato nei sobborghi urbani, si presenta come espressione della cultura di strada che vede nella dimensione cittadina i suoi spazi di comunicazione Sebbene il movimento sia nato intorno agli anni 70, vede il suo periodo d’oro dopo il 1990 ossia quando, varcati i confini degli Stati Uniti, si espande in tutto il mondo dando vita a una vera e propria cultura fatta non solo di

Ciò che spesso spaventa i neofiti nell’avvicinarsi alla palestra è proprio il concetto di “fatica”. Ed è normale: ogni persona è diversa dalle altre e soprattutto coloro che non avvertono il richiamo dell’attività agonistica possono trovarsi un attimo in difficoltà. Per loro, come per tutti gli altri (tanti) pigri o semplicemente “nuovi appassionati” ma impreparati può essere consigliato il Pilates. Nato da una forma di allenamento elaborata da Joseph Pilates nella prima metà del ‘900, è la fusione tra le discipline orientali, note per il loro approccio dolce, e le classiche

La Tv e la Danza Classica come le trasmissioni televisive stanno influenzando positivamente le nuove generazioni dei nostri bambini e ragazzi. La danza classica è divenuta nel tempo l’arte per eccellenza dello spettacolo. Negli ultimi anni le iscrizioni presso le scuole di danza classica sono nettamente in crescita. Grande merito va senza dubbio attribuito ai programmi televisivi dedicati alla danza, che nell’ultima decina d’anni ha presso posto all’interno dei palinsesti della nostra televisione, catturando pubblico di giovani appassionati del genere e non.   Grazie a questi format, ora è possibile godere di quest'arte sublime anche attraverso lo schermo televisivo,

Cineforum di Danza Classica presso la Scuola di Danza ARTWELL   La danza, sia essa classica o moderna, è sempre espressione di una simbiosi fra la tecnica, cioè la parte che ci viene insegnata dall’esterno, e la sensibilità interna, ovvero ciò che permette la personalizzazione del movimento, il canale tramite il quale il sentimento viene esteriorizzato. Entrambi sono fattori di primaria importanza che devono essere costantemente coltivati. Si, perché anche l’espressività del gesto, può e deve essere studiata.   E quale esperienza migliore se non l’osservazione diretta delle grandi protagoniste del balletto?   Per questo motivo

Quello dell’obesità infantile è un problema molto diffuso in Italia. Le più recenti statistiche indicano che un bambino su due è sovrappeso e che ben 1/3 è addirittura obeso, con una tendenza maggior nel Sud Italia. Il fenomeno, denunciato a gran voce dai più autorevoli non è altro che il risultato di uno squilibrio calorico che si è protratto nel tempo, introducendo nell’organismo del bambino molte più calorie di quante è solito bruciare. In passato l’alimentazione dei bambini non richiedeva una grande preoccupazione, questo perché i bambini, riunitisi in gruppo, potevano

GLI UOMINI E IL PILATES Benefici fisici e mentali   Il concetto di bellezza è stato spesso relegato al semplice universo femminile, lasciando che si confondesse con la vanità che si suole attribuire alle donne. Ultimamente, però, si è scoperto che bellezza fa sempre più rima con salute. Per questo motivo si sta diffondendo (per fortuna) una cultura del benessere non più fondata su interventi estetici estremi, sfiancanti sedute in palestra o diete al limite dell’anoressia. Lo stereotipo fisico “machista” è ormai superato sia dalla moda, sia dalla medicina che ha intravisto nello